2 agosto 2017

Brevissimi aggiornamenti casuali

Non mi sono ancora sciolta, ve lo assicuro.
Non è per questo che non scrivo proprio più e nemmeno, praticamente, commento più le vostre pagine. No, è che mi sono entrati gli stracazzo di ladri in casa alle 5:00 la mattina mentre dormivamo e mi hanno portato via il Mac. L'hard-disc esterno. E un paio di scarpe rotte a Lui. Improvvisati, incompetenti. Hanno arraffato cose a caso. Tra cui ovviamente il portafoglio con tutti i miei documenti.
Simpatici.
Però mi hanno lasciato in eredità una bella dose d'ansia. Su quello sono stati gentili, tanto che da una settimana, siccome non riuscivo più a dormire, sto prendendo qualcosa che mi aiuti. È successo ormai tre settimane fa, o forse un mese, ma ho ben pensato di ricorrere a qualche rimedio per non trasformarmi in una strana creatura a causa della privazione di sonno.

E quindi questo ragazzi. Scrivere e visionare da cellulare è una discreta pugnetta per cui chissà come, se e quando riprenderò i miei ritmi.

Per il resto, però, sto bene. Sono stata a Torino tre giorni. Venerdì mi tatuo anche io, finalmente, ho mangiato un sacco di cose belle e buone con lui, ho comprato libri, ho fatto venire mia mamma al mare qualche giorno e ho fatto il primo (e forse anche ultimo) bagno della stagione, ho ripreso a leggere un sacco e continuo a essere ossessionata da Harry Potter.


Tutto regolare. Mi dicono.
Share:

24 commenti:

  1. Minchia che ansia
    Mi spiace tanto tesoro....

    Bacio grande

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie tesoro! Che figli della merda.

      Elimina
  2. ecco, rubare il pc e l'HD esterno è una gran brutta cosa

    RispondiElimina
  3. Ma che schifo D: immagino l'ansia di trovarsi degli estranei in casa e non saperlo!
    Ti abbraccio tanto! <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie tesoro! Per fortuna ora sono decisamente più tranquilla.

      Elimina
  4. Maledetti stronzi...auguro loro di dover prendere dei medicinali ma non per dormire!!! -.-

    RispondiElimina
  5. No, davvero, non dormirei più nemmeno io.
    Evviva per le altre cose, Torino mi piace tanto e ho proprio voglia di tornarci pure io, sono contenta per i giorni al mare di mamma che di sicuro le han fatto bene. Io penso a un tatuaggio da un po' e ancora non ho capito se me lo farò mai. :D Un abbraccio a tutti quanti, ché ormai mi siete entrati tutti un po' nel corazón, anche se a tutti gli effetti, non vi conosco davvero.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Miky, sei sempre un tesoro <3

      Elimina
  6. (l'ansia è quella cosa che resta quando tutto il resto passa)

    RispondiElimina
  7. sono felicisssssssima che tu sia ancora ossessionata da HP
    e vedrai che l'ansia passerà, purtroppo i figli di puttana che violano le nostre case, si fanno ben pochi problemi, ma la vita va avanti amica mia, e questo è il lato migliore, quello più bello di tutti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che la vita vada avanti è la più grande sicurezza che abbiamo <3

      Elimina
  8. Che vermi :(
    Gli auguro la diarrea in piena autostrada.

    Manchi <3

    RispondiElimina
  9. La nocenza quotidiana, come osservava Renaud Camus.
    Dal pisciare e cacare sugli usci delle case, alle molestie sessuali, dallo scippo all'insulto verbale, dai furti alle stragi, dallo stupro all'ottenere la rimozione dei Cristi in classe e della mortadella alla festa degli sportivi.
    Il governo (di razzisti anti) ha deciso che sono reati lievi, Mizpah. Vero!?
    Sono cose lievi, non rompere le balle.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dovrebbero tagliargli le palle.

      Elimina
  10. Ritorno pure io, dopo la latitanza! Mi spiace tantissimo per il furto e tutto lo sbattimento per dover rifare i documenti. Ma soprattutto... figli di pu****a loro!
    Ti aspettiamo!

    RispondiElimina
  11. Cazz... mi dispiace. Immagino quanto sia difficile ritornare a dormire tranquilli :/
    Tornato dalla Liguria anch'io. Primi e ultimi bagni a mare di quest'anno, credo.
    Tra un po' si riparte! Daje!

    CervelloBacato

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un passo alla volta. Ce la si può fare!

      Elimina

Parlo poco. Scrivo molto. Leggo ovunque.
Faccio cose e non vedo gente.
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001 concernente i Disclaimer.

Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog sono tratti da internet, pertanto considerati di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email.
Tutti i testi e le immagini riportanti la firma dell’autrice sono di proprietà della stessa, pertanto non utilizzabili su altri siti web, blog e affini. Se interessati alla riproduzione di qualsivoglia materiale si contatti l’autrice per stabilire consenso e clausole.